Richiamano ogni anno milioni di turisti grazie all’immensa offerta artistica custodita al loro interno. Stiamo parlando dei Musei Vaticani, scrigno della cultura romana a due passi dal B&B Vatican. Il complesso fu fondato da Papa Giulio II nel XVI sec. e aperto al pubblico dal Pontefice Clemente XIV.

Tra gli ambienti più visitati la Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello. L’ambiente si divide in diverse sezioni, ognuna delle quali inserita negli anni da un Pontefice: Musei di Antichità Classiche; Muse Gregoriano Etrusco; Museo Gregoriano Egizio; Cappella Sistina; Stanze di Raffaello; Museo Etnologico; Pinacoteca.

Per rendere ancora più piacevole il soggiorno romano, è stata ulteriormente migliorata la fruibilità delle visite attraverso due servizi aggiuntivi. Dal 13 aprile è possibile ammirare i giardini del complesso a bordo di un open bus ecologico e panoramico e godere delle bellezze delle diverse sezioni anche in orario notturno, una prestazione disponibile ogni venerdì sera fino al 30 ottobre.

Come arrivare

Calcola il percorso con i mezzi pubblici: viaggiacon.atac.roma.it


Leave a Comment