Musei Vaticani, la culla dell’arte

Richiamano ogni anno milioni di turisti grazie all’immensa offerta artistica custodita al loro interno. Stiamo parlando dei Musei Vaticani, scrigno della cultura romana a due passi dal B&B Vatican. Il complesso fu fondato da Papa Giulio II nel XVI sec. e aperto al pubblico dal Pontefice Clemente XIV. Read More

Circo Massimo, l’arena dei giochi

In fondo alle Terme di Caracalla, proseguendo verso il Tevere, è possibile ammirare il Circo Massimo, anch’esso posto a due passi dal B&B Vatican. Considerato uno dei monumenti più celebri della Città Eterna, era il luogo principale adibito ai giochi e alle rappresentazioni. Read More

Terme di Caracalla, un monumento che non conosce età

Conosciute come le Thermae Antoninianae, queste terme furono costruite nel 216 d.C. per volere dell’Imperatore Caracalla e si annoverano tra i monumenti meglio conservati di Roma, facilmente raggiungibili dal B&B Vatican. Si contraddistinguono per la pianta rettangolare, tipica delle “grandi terme imperiali”. Caracalla le rese non solo un luogo dedicato alla cura del corpo, ma anche della mente. Era infatti possibile usufruire di questi spazi per studiare nel totale relax. Read More

Campo de’ Fiori, la bellezza immutata di Roma

Roma è una città ricca di monumenti storici, ma anche di angoli caratteristici dove rilassarsi e divertirsi. Tra questi va sicuramente annoverata la zona di Campo de’ Fiori, posta a pochi passi dal B&B Vatican. Mercato pittoresco di giorno, piazza della movida la sera, quest’area è forse la più amata dai turisti per le sue attrazioni e, soprattutto, per il suo aspetto curato che “richiama” la Roma di una volta. La piazza deve il suo nome ad un vasto campo fiorito adibito al pascolo degli animali e successivamente trasformato in mercato. Read More

Museo di Roma in Trastevere ospita il Premio World Press Photo

By / 27th aprile, 2015 / News / No Comments

Il Museo di Roma in Trastevere, posto a pochissima distanza dal B&B Vatican Santa Marta, ospita fino al 22 maggio la prestigiosa mostra “Premio World Press Photo”. Si tratta del più importante riconoscimento fotogiornalistico che da più di 58 anni rappresenta l’evoluzione dello stile in questo ambito e sprona gli “addetti ai lavori” a dare il meglio di sé. Le foto più incisive e toccanti che hanno riempito la stampa nazionale e internazionale per l’intero anno sono state valutate e selezionate da un’attenta giuria indipendente. I vincitori del contest hanno visto pubblicate le loro immagini all’interno di un libro, da cui ha origine l’intera mostra, testimonianza oggettiva degli avvenimenti principali del nostro tempo. Read More